Pagina 49 di 49 primaprima ... 394546474849
Visualizzazione dei risultati da 721 a 730 su 730

Discussione: Ma cos cattiva, poi, la morte?

  1. #721
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    9,951
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Commentavo appunto la frase di Einstein che hai postato....
    Dio non tiene conto della Sua Onnipotenza e si fà uno di noi, Pazza. In Cristo Gesù assume tutte le nostre debolezze e fragilità, fino a morire, esanime, fra le braccia di Sua Madre.
    Guarda che Einstein ha detto il contrario: è proprio a causa della sua fragilità che l'uomo si raffigura una certa immagine di Dio.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  2. #722
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    La coperta è perfetta, invece! Dio ti pone davanti la Sua Parola (i Suoi comandi, se vuoi) ma starà sempre a te la decisione di abbracciarla o di calpestarla....
    No, non finirà a tarallucci e vino: Ci sarà un Giudizio di Dio su ognuno di noi, questo è chiaro: Ma avremo un Avvocato a difenderci, che mostrerà al Padre le Sue ferite in nostro favore. Sempre se lo vogliamo, ovviamente. E allora, a prevalere, saranno la Misericordia e l'Amore di Dio.
    Cono, dalle proposte ora siam passati ai comandi ed al dio giudice quando prima dicevi il contrario. Pure di un avvocato ha bisogno. Ma non è onnisciente e perfetto giudice tanto da sapere cosa abbiamo fatto e cosa ci meritiamo?

    L'immaginario che proponi è davvero ridicolo.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  3. #723
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    43,906
    Quote Originariamente inviata da Pazza_di_Acerra Visualizza il messaggio
    Guarda che Einstein ha detto il contrario: è proprio a causa della sua fragilità che l'uomo si raffigura una certa immagine di Dio.
    Cielo e Terra si toccano, in Cristo Gesù: Si colmano le distanze, è costruito un ponte, Pazza.

    Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, [6]il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; [7]ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, [8]umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce. [9]Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome; [10]perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra; [11]e ogni lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore, a gloria di Dio Padre. (Filippesi 2)
    amate i vostri nemici

  4. #724
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    43,906
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    Cono, dalle proposte ora siam passati ai comandi ed al dio giudice quando prima dicevi il contrario. Pure di un avvocato ha bisogno. Ma non è onnisciente e perfetto giudice tanto da sapere cosa abbiamo fatto e cosa ci meritiamo?

    L'immaginario che proponi è davvero ridicolo.
    Cristo ci difenderà, nel momento del Giudizio. Se ci presenteremo soli, davanti a Dio Padre, tremeremo invece di paura: Sarà troppo tardi per accampare scuse....

    Quando siamo in causa con qualcuno cosa facciamo? Cerchiamo di scegliere un buon avvocato, no? Anche se dpvrai pagarlo bene. Ecco: Se lo chiami, Cristo ti difenderà gratis, in quel momento. E ti salverà!
    amate i vostri nemici

  5. #725
    Cono, dio è dio, non un essere umano qualunque. È onnisciente e onnipotente, pure misericordioso dici. Che bisogno c'è di un avvocato, che tra le altre cose è pure parte di sé stesso? E Gesù si è già sacrificato per noi, quindi il giudizio dipende solo da dio, mettiamoci la versione di padre se vuoi, da quello che lui già sa e ha valutato.

    A me sembrano scene assurde quelle che descrivi.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  6. #726
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    9,951
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Cielo e Terra si toccano, in Cristo Gesù: Si colmano le distanze, è costruito un ponte, Pazza.

    Abbiate in voi gli stessi sentimenti che furono in Cristo Gesù, [6]il quale, pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio; [7]ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini; apparso in forma umana, [8]umiliò se stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce. [9]Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome; [10]perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra; [11]e ogni lingua proclami che Gesù Cristo è il Signore, a gloria di Dio Padre. (Filippesi 2)
    "Cono che ore sono?"
    "Domenica mattina"
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  7. #727
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    43,906
    Prova a riflettere: Per l'Islam Dio è il totalmente altro da noi, per l'Ebraismo neppure si può pronunciare il Suo nome, per il Buddhismo può essere raggiunto attraverso gli sforzi dell'uomo con l'ascesi e la contemplazione....
    Nel Cristianesimo invece è l'opposto: Il protagonista è Dio. E' Lui che si fà vicino....prossimo....che scende alla nostra condizione!
    amate i vostri nemici

  8. #728
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    43,906
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    Cono, dio è dio, non un essere umano qualunque. È onnisciente e onnipotente, pure misericordioso dici. Che bisogno c'è di un avvocato, che tra le altre cose è pure parte di sé stesso? E Gesù si è già sacrificato per noi, quindi il giudizio dipende solo da dio, mettiamoci la versione di padre se vuoi, da quello che lui già sa e ha valutato.

    A me sembrano scene assurde quelle che descrivi.
    A ridaje! Io sono meno di niente, Laura.

    Gesù, nostro “avvocato” davanti al Padre

    Nell’omelia di Santa Marta, papa Francesco invita ad avere fiducia nella preghiera che Gesù rivolge al Padre per tutti noi

    Gesù, ha sottolineato il Pontefice, “parla con il Padre, in questo discorso, e dice: ‘Io prego per loro’”. Questo significa che “Gesù prega per noi”, giacché siamo noi, ossia “la sua Chiesa”, i suoi attuali apostoli. “Tutti voi siete del Padre. E io prego per voi davanti al Padre”, è la preziosa garanzia con cui Gesù ci saluta.

    È come se l’evangelista Giovanni, in questo passaggio, volesse dirci: “Non peccate, ma se qualcuno di voi pecca, sapete che abbiamo un avvocato davanti al Padre, uno che prega per noi, ci difende davanti al Padre, ci giustifica”. L’invito del Papa è dunque quello di “pensare tanto a questa realtà”, al fatto che “in questo momento, Gesù sta pregando per me”. È confortante sapere che “ho un avvocato che mi difende”, per questo “posso andare avanti nella vita”. Si tratta di un “avvocato” che “parlerà al Padre di me” anche “se io sono colpevole e ho tanti peccati”.

    https://it.zenit.org/articles/gesu-n...anti-al-padre/

    La "cambiale" del nostro debito è pagata da Gesù Cristo, ci pensi? Non dovrebbe farci esultare di gioia questa Notizia?
    amate i vostri nemici

  9. #729
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    9,951
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Prova a riflettere: Per l'Islam Dio è il totalmente altro da noi, per l'Ebraismo neppure si può pronunciare il Suo nome, per il Buddhismo può essere raggiunto attraverso gli sforzi dell'uomo con l'ascesi e la contemplazione....
    Nel Cristianesimo invece è l'opposto: Il protagonista è Dio. E' Lui che si fà vicino....prossimo....che scende alla nostra condizione!
    Cono, guarda che continui a essere fuori tema. Si sta parlando dell'immagine di Dio creata dall'uomo, non della sua prossimità o lontananza..
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  10. #730
    Cono è inutile che metti i discorsi del papa. Un dio perfetto, onnisciente, misericordioso, che sa valutare il bene ed il male non avrebbe bisogno di intermediari per giudicarci. Tra l'altro Gesù è dio stesso.
    Se ci metti un avvocato stai mettendo in discussione l'onniscienza e la perfezione del giudizio di dio.
    Immaginati la scena, dio che sta lì a soppesare ed a meditare se spedirci nella suite o nel tugurio ascoltando la difesa proposta dalla terza parte di sé stesso. Qui la schizofrenia e gli sdoppiamenti di personalità sono al massimo.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •