Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Papa Francesco accusato di eresia

  1. #1
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    10,307

    Papa Francesco accusato di eresia

    Ma gli accusatori, non riconoscendo in tal modo il dogma dell'infallibilità papale, non commettono essi stessi eresia? Comunque sia chiaro che io sto col Pacioccone.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  2. #2
    Era già da qualche anno che sotto la cenere i carboni diventavano sempre più ardenti. Gesù in una delle sue diverse parabole disse: chi mi seguirà sarà perseguitato. La conferma l'abbiamo sotto gli occhi.
    Un conto è divulgare il Vangelo, un altro è tentare di applicarlo.

  3. #3
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Va be' ma questi sono i soliti estremisti, come ci sono in ogni religione, che quando si vedono messi all'angolo, impugnano un'arma, la prima che gli capita

    http://www.ilpost.it/2017/09/24/papa-francesco-eresia/

  4. #4
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Pazza_di_Acerra Visualizza il messaggio
    Ma gli accusatori, non riconoscendo in tal modo il dogma dell'infallibilità papale, non commettono essi stessi eresia?
    quella vale solo per i dogmi, le pronunce ex-cathedra;
    c'è una sorta di consuetudine per cui la "tradizione" è un valore che si contrappone ad eventuali accelerazioni che il corpo ecclesiale senta troppo brusche; certo che il paradosso dell'autorità resta tutto ed è verosimilmente destinato ad accentuarsi, perché sti papi simpatici sono come una droga: finito uno, devi trovarne un altro ancora più simpatico, aumentare la dose, perché se torni indietro l'effetto è devastante.
    c' del lardo in Garfagnana

  5. #5
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    10,307
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    quella vale solo per i dogmi, le pronunce ex-cathedra;
    c'è una sorta di consuetudine per cui la "tradizione" è un valore che si contrappone ad eventuali accelerazioni che il corpo ecclesiale senta troppo brusche; certo che il paradosso dell'autorità resta tutto ed è verosimilmente destinato ad accentuarsi, perché sti papi simpatici sono come una droga: finito uno, devi trovarne un altro ancora più simpatico, aumentare la dose, perché se torni indietro l'effetto è devastante.
    Non mi sembra che Wojtila e Ratzinger fossero mostri di simpatia.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  6. #6
    Veramente l'alternarsi dei papi è stato discontinuo nell'etica. Il clero della chiesa o meglio i cardinali quando si adunano nei conclavi per eleggere il papa prendono in esame tutto il contesto all'interno della chiesa, delle evoluzioni involuzioni sociali delle nazioni in modo particolare preminentemente cattolici, considerando i concili pregressi e se necessitano di modifiche da apportare e che tipo di modifiche. L'elezione di papa Francesco è stata una necessità perché la chiesa stava perdendo di credibilità. Papa Bergoglio con i suoi esempi ha ricreato una determinata fiducia in una vasta platea di fedeli di un determinato ceto sociale, però inevitabilmente la parte più tradizionalista e conservatrice reagisce con ostilità.

  7. #7
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Pazza_di_Acerra Visualizza il messaggio
    Non mi sembra che Wojtila e Ratzinger fossero mostri di simpatia.
    Ratzi no, ma il polacco è quelli che li ha inguaiati: apparentemente molto popolare, in sostanza ha visto la peggior crisi delle vocazioni della storia e un'infinità di guai "politici";
    ora i conti se li sono fatti, e il risultato è stato Bergoglio; ma, electa una via..., devono proseguire su quella, prendendo tempo, gandi proclami verbali, niente di scritto; se tornassero indietro, il contraccolpo sarebbe disastroso.
    c' del lardo in Garfagnana

  8. #8
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Più che farsi i conti... ha prevalso l'ala "martiniana" questa volta.
    Come avrei voluto vedere Martini papa... peccato che non s'è fatto

  9. #9
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Più che farsi i conti... ha prevalso l'ala "martiniana" questa volta.
    Come avrei voluto vedere Martini papa... peccato che non s'è fatto
    ha prevalso proprio perché si sono fatti du' conti;
    l'unico modo è parlare tanto e scrivere poco; ma la vera rivoluzione per quel mondo, l'ha fatta Ratzi, dimettendosi, che è un precedente pesantissimo, per tanti motivi; anche una vendetta, da parte del più raffinato conoscitore della Chiesa; da fuori, ci si rende poco conto, ma queste sono cose devastanti, soprattutto dopo il calvario di GPII°.
    c' del lardo in Garfagnana

  10. #10
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Quote Originariamente inviata da Durante Visualizza il messaggio
    Era già da qualche anno che sotto la cenere i carboni diventavano sempre più ardenti. Gesù in una delle sue diverse parabole disse: chi mi seguirà sarà perseguitato. La conferma l'abbiamo sotto gli occhi.
    Un conto è divulgare il Vangelo, un altro è tentare di applicarlo.
    Bravissimo! Te pensa che accusavano Nostro Signore di essere indemoniato....posseduto dal Maligno: Figùrati se non possono accusare Papa Francesco delle peggio cose....
    amate i vostri nemici

  11. #11
    ????? ???????????? L'avatar di Pazza_di_Acerra
    Registrato dal
    09/12/09
    residenza
    Sul pianeta Terra
    Messaggi
    10,307
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Bravissimo! Te pensa che accusavano Nostro Signore di essere indemoniato....posseduto dal Maligno: Figùrati se non possono accusare Papa Francesco delle peggio cose....
    Guarda che sono i cattolici oltranzisti che lo accusano delle peggio cose. I non credenti lo guardano con simpatia.
    semel in anno licet insanire, cotidie melius

  12. #12
    whatever.. L'avatar di Misterikx
    Registrato dal
    24/03/05
    residenza
    estero
    Messaggi
    12,755
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    ha prevalso proprio perché si sono fatti du' conti;
    l'unico modo è parlare tanto e scrivere poco; ma la vera rivoluzione per quel mondo, l'ha fatta Ratzi, dimettendosi, che è un precedente pesantissimo, per tanti motivi; anche una vendetta, da parte del più raffinato conoscitore della Chiesa; da fuori, ci si rende poco conto, ma queste sono cose devastanti, soprattutto dopo il calvario di GPII°.
    ." Il documento è un atto devoto, un invito alla riflessione»."
    (estratto dal link)
    avevo letto dovuto
    non si capisce allora perché renderlo pubblico
    e Ratzi ha tanto tempo per riflettere ora..
    " Non siamo in un salotto borbonico col mignolo sollevato e l'inchino obbligatorio. Qui siamo tutti uguali. Non ti aspettare in un forum cose difficili da trovare pure tra amici e parenti." Nahui

  13. #13
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Misterikx Visualizza il messaggio
    ." Il documento è un atto devoto, un invito alla riflessione»."
    (estratto dal link)
    avevo letto dovuto
    non si capisce allora perché renderlo pubblico
    e Ratzi ha tanto tempo per riflettere ora..
    Ratzi non c'entra con questo; quando parlavo di vendetta, mi riferivo al fatto che dimettendosi ha inferto un colpo terribile all'idea di una figura papale santificata, speciale ed eroica, come quella promossa da Woityla, che ha tenuto fino all'ultimo; Ratzi non era un progressista, ma era molto crucco e si è voluto vendicare della scarsa devozione delle gerarchie alla causa, facendo loro questo dispetto;

    ora, se il papa viene relativizzato come figura funzionale che, in caso di indisposizione si dimette come un qualsiasi funzionario, tutto diventa in qualche modo possibile; ora quelli parlano di una gestione più collegiale; in soldoni significa che il magistero viene elaborato esplicitamente da più gente, il che dovrebbe garantire una certa stabilità rispetto alla tradizione; ma anche che in caso di problemi e dissidi su tante questioni emerga una difficoltà a tenere insieme tutti, che è un problema grosso;
    ora hai un papa che dice delle cose, e gran parte del corpo ecclesiale che lo sconfessa direttamente o manifesta malumore: il tutto in un quadro in cui se poi ne dovesse succedere uno tradizionalista o meno comunicativo, il risultato sarebbe devastante.
    c' del lardo in Garfagnana

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •