Pagina 1 di 8 12345 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 110

Discussione: L’anima.

  1. #1

    L’anima.

    Da Gli inviti del Signore degli eserciti, Súriy-I-Ra’ís:

    31 Sappi che l’anima, che è di tutti gli uomini, emerge dopo la commistione e la maturazione
    delle cose, come osservi nel germe. Quando esso ha raggiunto lo stadio di sviluppo
    predestinato, Dio manifesta l’anima che era latente in esso. In verità, il tuo Signore
    fa quel che vuole e ordina quel che gli piace.
    32 Quanto all’anima che si intende, in verità, essa è stata evocata dalla Parola di Dio
    ed è tale che, se arde del fuoco dell’amore del suo Signore, né le acque
    dell’opposizione né gli oceani del mondo possono spegnerne la fiamma.

    33 Sappi, inoltre, che la vita dell’uomo procede dallo spirito e che lo spirito si volge
    dovunque l’anima lo diriga.

    34 Sappi anche che l’anima è dotata di due ali: se si libra nell’atmosfera dell’amore e
    dell’appagamento, allora è correlata al Misericordiosissimo, e se vola nell’atmosfera
    dell’io e del desiderio, allora appartiene al Maligno. Possa Dio ripararne e proteggerne
    noi e proteggerne voi, o voi che comprendete! Se l’anima arde del fuoco dell’amor
    di Dio, si chiama benevola e piacente a Dio, ma se è consumata dal fuoco della passione,
    è conosciuta come anima concupiscente.
    Ti abbiamo così spiegato questo tema perché tu ne abbia una chiara comprensione.
    35 O Penna dell’Altissimo! Narra a colui che si è volto verso il Tuo Signore, il Gloriosissimo,
    ciò che gli permetterà di fare a meno dei detti degli uomini. Dì: Spirito,
    mente, anima e le facoltà della vista e dell’udito non sono che un’unica realtà, che ha
    molteplici espressioni, a causa della diversità degli strumenti. Come vedi, le facoltà
    umane di comprendere, muoversi, parlare, udire e vedere derivano tutte da questo segno
    del Signore nell’uomo. Esso è unico nell’essenza, ma molteplice per la diversità
    degli strumenti.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  2. #2
    E Dio fece l'uomo a sua immagine e somiglianza, e cos'è questa somiglianza se non l'anima.

  3. #3
    Non dobbiamo pensare che l'unica somiglianza con Dio sia l'anima. C'è l'identità dello Spirito e c'è la somiglianza o immagine del corpo fisico.
    Abbiamo visto che Dio ha anche un corpo fisico. Da quanto abbiamo letto in questo forum, secondo i mormoni, sarebbe addirittura un ex uomo. Ma di questo a tutt'oggi non abbiamo conferma scritta.
    C'è somiglianza anche nei sentimenti e nel modo di ragionare, anche se la sua posizione è molto più elevata rispetto alla nostra.
    Fate l'amore, non la guerra.
    Lavorare tutti, lavorare meno.

  4. #4
    una curiosità , la conferma scritta di chi di Dio ?

  5. #5
    Noi leggiamo nel santo Vangelo che Nostro Signore entrò nel Tempio, scacciò quelli che compravano e vendevano, e disse agli altri che vendevano tortore ed altre cose simili: "Togliete queste cose, portatele via!". Perché Gesù scacciò quelli che compravano e vendevano, e ordinò a quelli che tenevano delle tortore di portarle via? Non indicava nient'altro che la sua volontà di vedere vuoto il Tempio, proprio come se avesse voluto dire: Io ho un diritto su questo Tempio, voglio starvi da solo ed averne la sovranità. Che cosa intende con ciò? Questo Tempio, in cui Dio vuole regnare da Signore secondo la sua volontà, è l'anima umana che Egli ha formata e creata perfettamente simile a se stesso*, infatti come ho già detto leggiamo che il Signore dice: "Facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza".
    Così ha fatto. Ha creato l'anima dell'uomo così simile a se stesso che né in cielo né in terra, tra tutte le magnifiche creature che Dio ha tanto mirabilmente creato, ve n'è alcuna che gli sia tanto simile quanto l'anima umana. Perciò Dio vuole che questo tempio sia vuoto, perché non vi sia all'interno che lui solo. Inoltre questo tempio gli piace tanto, perché è così simile a lui, e tanto egli si diletta in esso quando vi si trova solo.


    *La dimora di Dio è l'essenza stessa dell'anima, in cui entra Dio soltanto. Mi riferisco al fondamentale concetto di "fondo dell'anima".

  6. #6
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Quote Originariamente inviata da crepuscolo Visualizza il messaggio
    E Dio fece l'uomo a sua immagine e somiglianza, e cos'è questa somiglianza se non l'anima.
    La consapevolezza dell'esistenza di un Bene e di un Male. Cosa sconosciuta, per esempio, ai nostri amici animali....
    amate i vostri nemici

  7. #7
    Ma Dio è sommo bene, o no?
    Nel fondo dell'anima trovi il nulla, è Dio che lo riempe.
    Che senso hanno lì,là, sopra, sotto, bene,male, passato, futuro, nell'eterno presente?
    E' per questo che Gesù ha scacciato quelli che compravano e vendevano, poichè sono tutti mercanti quelli che si astengono da grossolani peccati, che vorrebbero essere gente dabbene e compiono buone opere in onore di Dio, come digiunare, vegliare,pregare ed altre cose simili, ogni sorta di opera buona, ma le compiono perché Nostro Signore dia loro qualcosa in cambio o faccia in cambio qualcosa di piacevole per loro: questi sono tutti mercanti. Bisogna intenderlo in questo senso generale; infatti essi vogliono dare una cosa in cambio di un'altra, ed in questo modo commerciare con Nostro Signore. Facendo questo commercio s'ingannano. Infatti anche se donassero tutto quello che hanno o compissero tutto ciò che possono, se dessero per Dio tutto ciò che hanno e compissero tutto assolutamente per Dio, Dio non sarebbe comunque tenuto a dare o fare alcunché per essi, a meno di non volerlo di suo buon grado e gratuitamente. Infatti, ciò che essi sono, lo sono grazie a Dio e non da loro stessi. Perciò Dio non deve loro assolutamente nulla in cambio delle loro opere e dei loro doni, a meno di non volerlo fare di suo buon grado, per la sua grazia, non a causa delle loro opere né dei loro doni, giacché essi non danno niente di proprio e non agiscono da se stessi, come Cristo ha detto: Senza di me non potete fare niente. Sono persone del tutto sciocche quelle che vogliono commerciare in questo modo con Nostro Signore ; persone che non sanno della verità che poco o nulla. Perciò Nostro Signore le cacciò dal tempio e le espulse. La luce e le tenebre non possono dimorare insieme. Dio è la verità e luce in se stesso ( metafisica della luce).
    Ultima modifica di crepuscolo; 08-11-2017 a 16:51

  8. #8
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    La consapevolezza dell'esistenza di un Bene e di un Male. Cosa sconosciuta, per esempio, ai nostri amici animali....
    come noi prima del fatto della mela

  9. #9
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    La consapevolezza dell'esistenza di un Bene e di un Male. Cosa sconosciuta, per esempio, ai nostri amici animali....
    Di che bene e male parli? Un animale che non avesse, vuoi per istinto, vuoi per esperienza acquisita, percezione di quello che può essere un bene o un male per sé, i cuccioli, il branco sarebbe destinato a minor sopravvivenza, come pure i suoi simili.
    Hai mai visto i suricati? Ci sempre alcuni individui che fanno la vedetta per individuare un pericolo, un prefatore e dare l'allarme al gruppo.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  10. #10
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    Di che bene e male parli? Un animale che non avesse, vuoi per istinto, vuoi per esperienza acquisita, percezione di quello che può essere un bene o un male per sé, i cuccioli, il branco sarebbe destinato a minor sopravvivenza, come pure i suoi simili.
    Hai mai visto i suricati? Ci sempre alcuni individui che fanno la vedetta per individuare un pericolo, un prefatore e dare l'allarme al gruppo.
    si ma magari è un istinto e non una questione di coscienza individuale

  11. #11
    Tu pensi che tuo altruismo, aggressività ecc...non siano anche parte di un programma istintivo di dotazione in quanto specie sociale?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  12. #12
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    Tu pensi che tuo altruismo, aggressività ecc...non siano anche parte di un programma istintivo di dotazione in quanto specie sociale?
    sicuramente , ma non resta inalterato nel tempo come in una specie di animale , da uomo preistorico sanguinario si è evoluto , un animale rimane sempre lo stesso

  13. #13
    In che senso un animale è sempre li stesso? Specie o individuo?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  14. #14
    Ti pare che i conquistadores fossero meno sanguinari dell'uomo preistorico?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  15. #15
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    In che senso un animale è sempre li stesso? Specie o individuo?
    non credo siano dotati di individualità , in veterinaria un vaccino va bene per tutta una specie , poi chiaramente a contatto con l'uomo cambiano e diventano individuali , ma se li lasci nel loro ambiente il cagnolino affettuoso non esiste ma esiste solo il cane che sa sopravvivere tra i suoi simili

    i conquistadores come i più recenti tagliagole islamici erano pagati per farlo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •