Pagina 6 di 8 primaprima ... 2345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 76 a 90 su 110

Discussione: L’anima.

  1. #76
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Quote Originariamente inviata da Vega Visualizza il messaggio
    Aridaje con 'sta menata ed modi di dire!
    Ma cos'è quest'ansia che hai di fare l'hit parade, di mettere le barriere?
    Nessuna classifica. Si tratta di constatare l'esistente. Di prenderne atto, Laurina: L'Uomo è profondamente diverso dagli Animali. Nessun animale è capace di mettere su una pagina o su una tela le proprie emozioni. Di stupirsi e commuoversi di fronte a un tramonto autunnale. Di chiedersi interiormente se una cosa è Bene e un'altra Male.
    amate i vostri nemici

  2. #77
    Tu non constati, tu vai di ideologia e fisime. Ed a nulla vale mai tutto quello che può essere portato a supporto del contrario che affermi tu.
    Stai sempre a ripetere solo in maniera beota e puerile le cantilene.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  3. #78
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Vuoi dire che in realtà non lo è, profondamente diverso? Che in fondo, fra te e il tuo gatto l'unica differenza è la coda?
    amate i vostri nemici

  4. #79
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Vuoi dire che in realtà non lo è, profondamente diverso? Che in fondo, fra te e il tuo gatto l'unica differenza è la coda?
    no, è l'attitudine al linguaggio che consente una maggiore astrazione, oltre che alcune differenze anatomiche;
    il grado delle diverse specie animali - noi inclusi - è solo quantitativo, dato che alcuni cetacei col cervello molto sviluppato hanno un linguaggio articolato, sebbene noi non siamo in grado di capirlo; se il linguaggio è articolato, si può ragionare in termini di futuro e insegnare nozioni astratte, comunicare la morte come evento certo e fare ipotesi su tutto, che è già quello che tu chiami "anima", ma è altro; appunto, capacità di astrarre.
    c' del lardo in Garfagnana

  5. #80
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Vuoi dire che in realtà non lo è, profondamente diverso? Che in fondo, fra te e il tuo gatto l'unica differenza è la coda?
    A che quota sei nella ripetizione anche di questa frase?

    Ma che problemi hai a riconoscere sentimenti, intelligenza e peculiarità negli altri esseri viventi?
    A che ti serve questo ostruzionismo infantile verso il sapere e verso tutto quello che non combacia con la realtà nella quale vuoi campare e che è più spesso fittizia?

    A modo loro anche un gatto ed un cane discriminano quello che per la loro vita è bene e male, che sia per istinto e per apprendimento.

    Quando metti le maiuscole alle parole e bene e male a che ti riferisci?
    Ultima modifica di Vega; 14-11-2017 a 15:29
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  6. #81
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Carissima, non si stanno negando le peculiarità dei nostri amici animali: Ognuno di essi ha le sue. Si stà mettendo l'accento sull'Unicità della condizione Umana. Che ci permette, fra l'istinto e l'azione, di meditare....di valutare....di discernere secondo Coscienza se una cosa è Bene e se una cosa è Male. Se leggi la Genesi (ti ci vogliono 40 minuti in tutto, non di più) senza pregiudizi, ti accorgerai che c'è tutto un ordine, nella Creazione. Di tutto viene detto "E Dio vide che era cosa buona". Dopo la Creazione dell'Uomo viene aggiunto: "E Dio vide che era cosa MOLTO buona!". A significare l'Apice...che Uomo e Donna sono per così dire, il Capolavoro di Dio!
    amate i vostri nemici

  7. #82
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    no, è l'attitudine al linguaggio che consente una maggiore astrazione, oltre che alcune differenze anatomiche;
    il grado delle diverse specie animali - noi inclusi - è solo quantitativo, dato che alcuni cetacei col cervello molto sviluppato hanno un linguaggio articolato, sebbene noi non siamo in grado di capirlo; se il linguaggio è articolato, si può ragionare in termini di futuro e insegnare nozioni astratte, comunicare la morte come evento certo e fare ipotesi su tutto, che è già quello che tu chiami "anima", ma è altro; appunto, capacità di astrarre.
    Prova a raffigurarti questa scena, amico Axe: Nella quale tu, un cetaceo e uno scimpanzè siete di fronte a un tramonto autunnale. Seduti. A loro non dice niente. Tu t'illumini d'immenso! Trasàli!! Provi uno stupore ineguagliabile!!!
    amate i vostri nemici

  8. #83
    E se non fossimo così del tutto unici? Cos'è quest'ansia di fare la hit parade?
    Dal tuo punto di vista hai sempre l'anima, negata negli animali, a farti sentire speciale e diverso e quindi il battere e ribattere sull'istinto misconoscendo intelligenza ed apprendimento ti serve a poco. Anche se, viste le seghe mentali su anima e sentimenti di cui abbiamo discusso, ti traballa ancora la terra sotto i piedi perché anche loro ne hanno una gamma.

    Capolavoro non mi par proprio visto il casino che facciamo e che proprio il tuo dio deve pensare a porre rimedio entro la fine dei tempi.. Che non l'abbia azzeccata tutta la creazione ed il suo cosiddetto apice, cioè noi?
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  9. #84
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Prova a raffigurarti questa scena, amico Axe: Nella quale tu, un cetaceo e uno scimpanzè siete di fronte a un tramonto autunnale. Seduti. A loro non dice niente. Tu t'illumini d'immenso! Trasàli!! Provi uno stupore ineguagliabile!!!
    E magari loro hanno altre considerazioni ed emozioni che non fanno parte della nostra sensibilità ed esperienza.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  10. #85
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Prova a raffigurarti questa scena, amico Axe: Nella quale tu, un cetaceo e uno scimpanzè siete di fronte a un tramonto autunnale. Seduti. A loro non dice niente. Tu t'illumini d'immenso! Trasàli!! Provi uno stupore ineguagliabile!!!
    con la luna piena il lupo ululula in cima alla collina estasiato in trance , tu lo fai ?

  11. #86
    Lascia perdere luna e licantropi
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  12. #87
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    Prova a raffigurarti questa scena, amico Axe: Nella quale tu, un cetaceo e uno scimpanzè siete di fronte a un tramonto autunnale. Seduti. A loro non dice niente. Tu t'illumini d'immenso! Trasàli!! Provi uno stupore ineguagliabile!!!
    perché, tu sei in grado di sapere cosa si dicono le balene, che comunicano con un linguaggio complesso, si danno appuntamenti dall'altro capo del mondo, in luoghi esatti ?
    ad ogni modo, ti ho già spiegato - cioè, te lo spiega la scienza - che le differenze con gli animali sono in parte nelle dimensioni del cervello, dovute all'altra causa, e cioè la capacità di articolare un linguaggio modulando la voce e i gesti;
    questa capacità consente di riportare il presente al futuro e astrarre le eventualità future in modo complesso, trasmettere l'esperienza come astrazione e analogia;
    in parte, gli animali già lo fanno, ma la loro specializzazione non richiede loro una quantità importante di astrazioni, e perciò si sono sviluppate meno le loro capacità di astrazione;
    l'essere umano, al contrario, non è specializzato - non è il più forte, non il più agile, né il più veloce; non vola, nuota lentamente, ha bisogno del fuoco, ecc... - e perciò è sopravvissuto solo grazie alla capacità di accumulare nozioni tramite il linguaggio, non dovendo apprendere da solo tutto ogni volta da capo;

    è su questa capacità linguistica di astrarre, da cui provengono la consapevolezza dei sentimenti e delle idee, tra cui l'ineluttabilità della morte, che si elabora la suggestione di essere dotati di un'"anima", per sottrazione:
    si vedeva un cadavere, privo di vita, e si pensava che quella vita si fosse scissa, autonomamente, dato che si era incapaci di concepire il funzionamento dell'organismo;
    ma tu non sei un primitivo; se vuoi, puoi sapere come funziona il corpo, sapere che assumendo sostanze psicotrope si cambia la personalità e si può indurre un sonno senza sogni;
    mai l'"anima" si è manifestata fuori dal corpo come evento che si impone allo scettico; come lo spieghi ?
    c' del lardo in Garfagnana

  13. #88
    mi citi la fonte o prove inconfutabili di quanto hai scritto ?

  14. #89
    Innanzitutto qualunque sito e libro che parli di fisiologia generale o umana. Poi non ci sono prove scientifiche oggettive né per rewiew riguardo all'argomento e che attestino l'esistenza dell'anima.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

  15. #90
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da dietrologo Visualizza il messaggio
    mi citi la fonte o prove inconfutabili di quanto hai scritto ?
    io ???
    visto che ordinariamente non accade di ricevere manifestazioni di "anima" senza corpo, sarà chi ne afferma l'esistenza a doverla provare, nei modi propri delle verifiche scientifiche, no ?
    al contrario, abbiamo infinite e quotidiane prove dell'influenza somatica sulla mente, fino alla morte, non seguita da espressioni mentali verificate;
    togli l'elettricità ad un tv e la partita non la vedi più; ma non è che quell'elettricità sia "la partita" eh...
    c' del lardo in Garfagnana

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •