Pagina 1 di 24 1234511 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 15 su 349

Discussione: Donne uomini moglie e mariti

  1. #1

    Donne uomini moglie e mariti

    Vi racconto una storiella

    Amico era innamorato di due donne e non sapeva chi sposare e ha scelto una delle due che chiamiamo con Prima , nel frattempo Seconda si è sposata pure lei visto che il primo amore è andato in fumo .

    ben presto però la scelta si è rivelata sbagliata , Prima se ne stava a casa tutto il giorno perché non riusciva a trovare un lavoro ma nemmeno si preoccupava di cercarlo , la figlia avuta non aveva voglia di studiare e tutto sembrava andare a rotoli nel primo matrimonio del mio amico.

    in una festa si incontrano per caso Amico e Seconda , rispunta il vecchio amore mai consumato , si frequentano e decidono di separarsi dai rispettivi compagni e iniziano la loro storia d'amore troncata anni fa

    la separazione in questi casi assegna la casa alla moglie e mezzo stipendio alla figlia , amico si trova con 600 euro in tasca e senza la casa che aveva costruito per la prima famiglia

    Seconda fa capire ad Amico che non si può lasciare tutto e che deve fare qualcosa , Amico non sa che fare e si ammala , l'amore tra i due sembra esistere ancora ma lui continua a chinare la testa ad ogni insistenza ed è ridotto ad uno straccio d'uomo senza più carattere forze e una malattia non ben identificata che lo disabilita

    sono mesi che non lo sento e l'ultimo suo messaggio al cell mi diceva che sta attraversando un brutto periodo ma di stare tranquillo che si ricorda sempre di me

  2. #2
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Onestamente ? Non riesco a capire perchè la gente non riesca a separarsi senza farsi del male. Le donne che riducono gli ex-mariti a stracci sono l'equivalente degli uomini che ammazzano la ex perchè vogliono lasciarli. Non lo concepisco, eppure succede continuamente.
    Credo sia uno dei motivi per cui la gente non si sposa più tanto, e fanno bene.

  3. #3
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Onestamente ? Non riesco a capire perchè la gente non riesca a separarsi senza farsi del male
    credo dipenda dal grande investimento identitario delle "prime coppie", quelle senza esperienza delle circostanze, senza relativizzazione dei problemi;

    l'abbandono è una bocciatura identitaria concreta, molto più pesante del rifiuto di prima battuta, che può essere metabolizzato meglio; se poi ci aggiungi i risvolti concreti, la cosa si carica ancora di più di aggressività estrema;
    i benestanti, e in genere quelli dotati di opportunità maggiori di riciclarsi, di avere un nuovo amore e nuove conferme di valore, in genere sono più sereni.
    c' del lardo in Garfagnana

  4. #4
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    credo dipenda dal grande investimento identitario delle "prime coppie", quelle senza esperienza delle circostanze, senza relativizzazione dei problemi;

    l'abbandono è una bocciatura identitaria concreta, molto più pesante del rifiuto di prima battuta, che può essere metabolizzato meglio; se poi ci aggiungi i risvolti concreti, la cosa si carica ancora di più di aggressività estrema;
    i benestanti, e in genere quelli dotati di opportunità maggiori di riciclarsi, di avere un nuovo amore e nuove conferme di valore, in genere sono più sereni.
    Sì e no.
    Avrei pure le prove, ma non ho voglia di esibirle

  5. #5
    ovaie di legno L'avatar di nahui
    Registrato dal
    05/03/09
    residenza
    in una nuvola di smog
    Messaggi
    17,448
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Onestamente ? Non riesco a capire perchè la gente non riesca a separarsi senza farsi del male. Le donne che riducono gli ex-mariti a stracci sono l'equivalente degli uomini che ammazzano la ex perchè vogliono lasciarli. Non lo concepisco, eppure succede continuamente.
    Credo sia uno dei motivi per cui la gente non si sposa più tanto, e fanno bene.
    In questo caso, se ho capito bene, il problema è solo economico: se Prima chiede il legittimo mantenimento per sé e la figlia mica lo fa per cattiveria o per accanirsi, lo fa per campare. Una ultra quarantenne che non ha mai lavorato oggi come oggi come può reinserirsi nel mondo del lavoro ? Mica facile... Sono brutte situazioni, ti fanno capire che - oggi come ieri - la possibilità di felicità è davvero legata alla ricchezza. Siamo liberi fino ad un certo punto...
    "Tu aspetti Babbo Natale o la Morte ?" - Eric Berne

  6. #6
    scioghella ripiena flow empowered L'avatar di efua
    Registrato dal
    07/12/11
    residenza
    the slopes of the hill
    Messaggi
    7,531
    Secondo me
    Non siamo liberi
    Soluzione migliore: starsene per conto proprio
    Se proprio riesci a trovare qualcuno/a che ti va bene, case separate
    Se ti voglio, ti cerco
    Se mi vuoi, mi cerchi
    Sono le migliori non unioni
    Tutto il resto, strozza
    So brutta persona eh?
    Keep calm and f**k terrosism - Better safe than sorry
    Luxury is a state of mind

  7. #7
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Sì e no.
    Avrei pure le prove, ma non ho voglia di esibirle
    io pure, nel mio non-matrimonio durato 5 anni ho risolto in modo sereno, senza essere particolarmente benestante; di solito, è rancoroso e vendicativo chi si sente "finito", non in grado di recuperare uno status esistenziale di persona amata, socialmente inserita, accettabile.
    c' del lardo in Garfagnana

  8. #8
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da nahui Visualizza il messaggio
    In questo caso, se ho capito bene, il problema è solo economico: se Prima chiede il legittimo mantenimento per sé e la figlia mica lo fa per cattiveria o per accanirsi, lo fa per campare. Una ultra quarantenne che non ha mai lavorato oggi come oggi come può reinserirsi nel mondo del lavoro ? Mica facile... Sono brutte situazioni, ti fanno capire che - oggi come ieri - la possibilità di felicità è davvero legata alla ricchezza. Siamo liberi fino ad un certo punto...
    Sì, diciamo che il problema è il fatto che lei non abbia mai lavorato prima. E qui si apre tutto un discorso sul fatto che le donne spesso non vengono incoraggiate a pensarsi, come gli uomini, prima persone e poi responsabili del menage familiare. Discorso lungo e complesso.

  9. #9
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    io pure, nel mio non-matrimonio durato 5 anni ho risolto in modo sereno, senza essere particolarmente benestante; di solito, è rancoroso e vendicativo chi si sente "finito", non in grado di recuperare uno status esistenziale di persona amata, socialmente inserita, accettabile.
    Il che si ricollega alla condizione di molte donne, che non vengono incoraggiate a farsi una vita autonoma, che abbiano una famiglia o meno.

  10. #10
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da efua Visualizza il messaggio
    Secondo me
    Non siamo liberi
    Soluzione migliore: starsene per conto proprio
    Se proprio riesci a trovare qualcuno/a che ti va bene, case separate
    Se ti voglio, ti cerco
    Se mi vuoi, mi cerchi
    Sono le migliori non unioni
    Tutto il resto, strozza
    So brutta persona eh?
    bruttissima, come me

  11. #11
    Opinionista L'avatar di axeUgene
    Registrato dal
    17/04/10
    residenza
    sotto una quercia nana in zona Porta Genova
    Messaggi
    11,536
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Il che si ricollega alla condizione di molte donne, che non vengono incoraggiate a farsi una vita autonoma, che abbiano una famiglia o meno.
    per me, un crimine; ma ci si fa poco se non si smantellano certi pregiudizi occulti sulla sessualità e sulla morale di ruolo in genere;
    l'ideologia propriamente aiuta poco, dato che dietro apparenti radicalismi si celano tradizionalismi radicatissimi, anche in ambienti progressisti;
    si dovrebbe retrocedere alle radici "pre-politiche" della morale condivisa, ma è davvero uno sforzo titanico; e probabilmente inutile, dato che il lavoro lo fanno esattamente i desideri e le circostanze concrete;
    ora abbiamo i femminicidi; poi, tra qualche temo avremo anche la reazione opposta e la società prenderà atto che la funzione-famiglia va ripensata a partire dall'educazione all'identità e alla relazione delle bambine e dei bambini.
    c' del lardo in Garfagnana

  12. #12
    Candle in the wind L'avatar di conogelato
    Registrato dal
    17/07/06
    residenza
    Empoli
    Messaggi
    44,583
    Quote Originariamente inviata da Yele Visualizza il messaggio
    Onestamente ? Non riesco a capire perchè la gente non riesca a separarsi senza farsi del male. Le donne che riducono gli ex-mariti a stracci sono l'equivalente degli uomini che ammazzano la ex perchè vogliono lasciarli. Non lo concepisco, eppure succede continuamente.
    Credo sia uno dei motivi per cui la gente non si sposa più tanto, e fanno bene.
    C'è un'incapacità di fondo di fidarsi dell'altro, oggi. Di credere, nell'altro. Di rispettarlo ed amarlo per quello che è e non per quello che vorremmo che fosse....
    Abbiamo poco alla volta abdicato a scommettere insieme sul Futuro. Vediamo nel partner (anche quello che diciamo di amare) un potenziale nemico che, dall'oggi al domani, può toglierci tutto. La parola d'ordine è diventata "conviviamo, non si sà mai"...
    amate i vostri nemici

  13. #13
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da axeUgene Visualizza il messaggio
    per me, un crimine; ma ci si fa poco se non si smantellano certi pregiudizi occulti sulla sessualità e sulla morale di ruolo in genere;
    l'ideologia propriamente aiuta poco, dato che dietro apparenti radicalismi si celano tradizionalismi radicatissimi, anche in ambienti progressisti;
    si dovrebbe retrocedere alle radici "pre-politiche" della morale condivisa, ma è davvero uno sforzo titanico; e probabilmente inutile, dato che il lavoro lo fanno esattamente i desideri e le circostanze concrete;
    ora abbiamo i femminicidi; poi, tra qualche temo avremo anche la reazione opposta e la società prenderà atto che la funzione-famiglia va ripensata a partire dall'educazione all'identità e alla relazione delle bambine e dei bambini.
    be' qualcosa si sta facendo... ma è un processo lentissimo, perché la differenza di genere è qualcosa che viene negoziato dentro la società

  14. #14
    abstract L'avatar di Yele
    Registrato dal
    16/08/16
    residenza
    terre piatte
    Messaggi
    3,018
    Quote Originariamente inviata da conogelato Visualizza il messaggio
    C'è un'incapacità di fondo di fidarsi dell'altro, oggi. Di credere, nell'altro. Di rispettarlo ed amarlo per quello che è e non per quello che vorremmo che fosse....
    Abbiamo poco alla volta abdicato a scommettere insieme sul Futuro. Vediamo nel partner (anche quello che diciamo di amare) un potenziale nemico che, dall'oggi al domani, può toglierci tutto. La parola d'ordine è diventata "conviviamo, non si sà mai"...
    Semplicemente le donne hanno imparato che non c'è nessuna ragione per sottostare al dominio di un'altra persona, però non hanno ancora imparato a costruirsi un'autonomia completa e a negoziare in anticipo i termini della loro autonomia... complice una struttura d stereotipi dura a morire

  15. #15
    Intanto tu in famiglia già ci togli la parola, almeno in certi ambiti. Anche altrove è possibile pur se dici che la donna può fare tutto (anche la manager), per poi contraddirti un minuto dopo dicendo che vogliamo fare troppo, scimmiottando l'uomo.
    Pienamente funzionante e programmata in tecniche multiple

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •